Annullata la maratona di Bologna del 1 marzo a causa del Coronavirus: il comunicato

La maratona di Bologna, in programma il prossimo 1 marzo 2020 viene annullata a causa dell’emergenza Coronavirus. L’A.S.D. Geosport si allinea alla delibera del Ministero della Salute e della Regione Emilia Romagna.

Maratona Bologna: Geosport annulla la manifestazione per il Coronavirus

In questi giorni di emergenza nazionale, in cui moltissime manifestazioni sportive vengono annullate, l’A.S.D. Geosport si vede costretta a cancellare la maratona di Bologna. La corsa, in programma il prossimo 1 marzo 2020 dunque viene cancellata in base a quanto comunicato direttamente dalla Regione Emilia Romagna e dal Ministero della Salute. Questo quanto indicato:

“Salute. Aggiornamento Coronavirus: da domani, e fino al 1^ marzo, in Emilia-Romagna sospensione dell’attività di tutte le scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, musei, manifestazioni ed eventi, procedure concorsuali. Ordinanza del presidente Bonaccini e del ministro Speranza. Il presidente Bonaccini ringrazia tutti i professionisti della Sanità che in queste ore sono impegnati per la tutela della salute pubblica.

Bologna – Sospensione delle attività delle scuole di ogni ordine e grado, asili nido, Università, di manifestazioni ed eventi e di ogni forma di aggregazione in luogo pubblico o privato, delle gite di istruzione e dei concorsi.

Sono le misure che vengono adottate in Emilia-Romagna per contrastare la diffusione del Coronavirus e che saranno valide fino al prossimo 1 marzo compreso.

Sono previste nell’ordinanza che viene firmata dal presidente della Regione, Stefano Bonaccini, e dal ministro della Salute, Roberto Speranza”. 

L’A.S.D Geosport comunica inoltre che seguirà l’evolversi degli eventi e che cercherà di pianificare la manifestazione in altra data durante il 2020.

 

Ufficio Stampa A.S.D. Geosport

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.